Meme challenge #243 - Entry #2

S2.jpg

Tina was an established tattoo artist and many of her clients endured long journeys to be inked by her hand. In addition to her unmistakable stroke, the thing that distinguished her was that the only subjects she tattooed were floral compositions and mostly roses. Sometimes she had received requests for other subjects with an increased fee, but Tina had always declined. A new client of Asian origin wanted to tattoo a flower native to her country, which Tina didn't know and couldn't portray just by looking at some photos. She managed to get a plant delivered and spent hours observing its forms from different angles. When the new customer returned, she apologized for not being able to satisfy her. She smiled, took the brush and drew the flower for her in unexpected detail. She reproduced the drawing faithfully on the skin of the oriental woman and was amazed at the harmony and beauty of the work.

(ITA)

Tina era un'affermata tatuatrice e molti suoi clienti sopportavano lunghi viaggi pur di venire inchiostrati dalla sua mano. Oltre al suo tratto inconfondibile, la cosa che la contraddistingueva era che gli unici soggetti che tatuava erano composizioni floreali ed in maggioranza rose. Talvolta aveva ricevuto richieste per altri soggetti con relativo compenso maggiorato, ma Tina aveva sempre declinato. Una nuova cliente di origine asiatica voleva tatuato un fiore originario del suo paese, che Tina non conosceva e che non poteva ritrarre solamente osservando alcune foto. Riuscì a farsi recapitare una pianta e passò ore ad osservarne le forme da diverse angolazioni. Quando la nuova cliente tornò, si scusò per non essere in grado di soddisfarla. Questa sorrise, prese il pennello e disegnò per lei il fiore in modo dettagliato ed inaspettato. Riprodusse il disegno in modo fedele sulla pelle della donna orientale e si stupì dell'armonia e bellezza dell'opera.

testo meme:
CHI VUOLE UNA ROSELLINA TATUATA?

H2
H3
H4
3 columns
2 columns
1 column
2 Comments