Juventus-Inter 3-2: una partita male arbitrata

Premessa

Poco fa ho letto la disanima, o meglio lo sfogo, che @serialfiller ha postato ieri su Olio di Balena e ho potuto rilevare numerose inesattezze e omissioni. Perciò ho ritenuto doveroso di cercare di mettere insieme qualche riga per fornire un'analisi equlibrata e imparziale su quanto è successo sabato sera all'Allianz Stadium. Premetto per trasparenza di essere juventino perciò riservo a voi di giudicare se effettivamente sarò stato capace di effettuare un'analisi super partes. Ah ed è anche il mio primo post qui su Olio di Balena

Episodi

Di seguito vorrei fare chiarezza su quei singoli episodi che hanno o avrebbero potuto cambiare l'esito della partita. Le considerazioni di tipo arbritrale che seguono non sono mie ma dell'ex arbitro di Serie A Luca Marelli, estrapolate (e riassunte) da questo suo video (da 18.40 in poi dato che prima parla delle altre partite di sabato). Avrei voluto corredare il tutto di immagini ma ne ho trovate solo di sfocate o a bassa definizione che nel migliore dei casi non aiutavano a capire la dinamica e nel peggiore la fuorviavano (come un po' tutti i fermo immagine in realtà).

PRIMO TEMPO

21': il Var ravvisa un fallo in area di rigore di Darmian su Chiellini. Calvarese, richiamato al monitor, concede alla Juventus il rigore che la porterà sull'1-0. In questo caso il VAR non doveva intervenire perchè non era un "chiaro ed evidente errore". Dunque il primo gol della Juve è da considerarsi irregolare. Il fallo c'era? Marelli dice che per lui non è rigore perchè entrambi i giocatori usano le braccia in modo non congruo, tuttavia l'episodio è interpretabile (per questo non è un "chiaro ed evidente errore"). Il punto cruciale comunque è che il Var non doveva richiamare Calvarese, perciò questo è sicuramente un ERRORE.

25': fallo di Kulusevski su De Vrij. Calvarese ferma il gioco assegnando il calcio di punizione all'Inter ma non ammonisce Kulusevski. Era da secondo giallo (e quindi da espulsione)? Marelli sostiene che lui non avrebbe ammonito perchè seppure c'è negligenza il contatto è minimo e comunque non volontario dato che Kulusevski scivola. Comunque è un episodio che può prestarsi anche a una differente interpretazione e certamente la Juve non si sarebbe potuta lamentare se Kulusevski fosse stato espulso. In definitiva però quella di Calvarese è una DECISIONE CORRETTA.

32': De Ligt pesta il tallone di Lautaro in area di rigore. Calvarese non vede ma, richiamato al Var, assegna il rigore all'Inter portando la partita sul pareggio. Anche in questo caso però (come per il primo rigore per la Juve) il VAR non doveva intervenire perchè non era un "chiaro ed evidente errore". Ma era davvero fallo? Per Marelli De Ligt non fa nulla di male: appoggia il piede e si trova il tallone di Lautaro sotto il suo, è un contatto di gioco che può capitare. Stessa cosa accadde in Lazio- Milan tra Kalulu e Correa. Anche allora l'arbitro non vide niente ma poi, richiamato dal VAR, diede rigore. Un errore: la CAN (Commissione Arbitri Nazionale) disse che episodi di questo tipo devono essere derubricati come semplici contatti di gioco. Il punto cruciale comunque, come sopra, è che il Var non doveva richiamare Calvarese, perciò anche questo è sicuramente un ERRORE. Per chiarire: pestare il tallone di un giocatore in area di rigore e in possesso del pallone è sempre rigore. In questo caso però la palla non era nella disponibilità di Lautaro e De Ligt stava semplicemente camminando (nessuna volonterietà) mentre Lautaro davanti a lui, apprestandosi per uno scatto, sposta il piede all'indietro nel punto un cui stava per cadere il passo di De Ligt.

SECONDO TEMPO

54': fallo su Lukaku da parte di Bentancur, Calvarese estrae il giallo. Bentancur, già ammonito, viene espulso lasciando la Juve in 10. Marelli spiega che questo è senz'altro un ERRORE dato che nel fallo di Bentancur non si ravvisano nè imprudenza nè i criteri per lo SPA (stop a promising attack). Non è vero che il giallo a Bentancur è stato dato per proteste dato che queste iniziano solo dopo l'estrazione del giallo da parte del direttore di gara.

64': Calvarese ravvisa un fallo in attacco di Lukaku su Chiellini. Per Marelli i due si tenevano a vicenda, perciò è stato un ERRORE chiamare quel fallo. Tuttavia Marelli continua dicendo che non si può parlare di rete annullata a Lautaro in quanto il fischio arriva molto prima della conclusione a rete e i giocatori della Juve si erano già fermati.

82': succede una cosa analoga a quella del 64', con Lukaku e Chiellini che si aiutano entrambi con le braccia ma stavolta l'esito è un autogol di Chiellini. Calvarese annulla la rete e assegna fallo in attaco. Tuttavia, richiamato dal Var, convalida la rete e quindi l'Inter pareggia la partita (sul finire del primo tempo aveva segnato Cuadrado). Marelli dice che anche in questo caso il VAR non doveva intervenire perchè non era un "chiaro ed evidente errore". Per lui Lukaku e Chiellini si tengono a vicenda però l'interpretazione finale di un contatto del genere spetta esclusivamente all'arbitro di campo e non al Var. Quindi altro ERRORE.

86': contatto in area tra Cuadrado e Perisic. Calvarese assegna il rigore alla Juventus che quindi passa in vantaggio. La Var non interviene. Marelli dice che il fallo è assolutamente inesistente e che la VAR doveva intervenire in quanto "chiaro ed evidente errore". Pertanto senza alcun dubbio un ERRORE.

Considerazioni

Da questo elenco possiamo vedere come gli errori pro-Juve e quelli anti-Juve si equivalgano (3 a 3). Tutti i gol della partita, tranne il secondo della Juve, sono viziati da errori arbitrali. Dunque perchè parlare di arbitraggio pro-Juve invece che di cattivo arbitraggio? Si dirà: il rigore inesistente su Cuadrado dato nel finale è l'errore più scandaloso tra quelli citati e quello che ha avuto maggior peso specifico nell'economia della gara. Sulla "scandalosità" di quella scelta arbitrale sono d'accordo dato che è inconcepibile il fatto che la Var non sia intervenuta. Tuttavia ritengo che l'espulsione di Bentancur abbia avuto lo stesso peso specifico, anzi, un peso addirittura superiore.

Analizziamo i dati di fine partita (fonte): l'Inter domina il campo (58% di possesso palla contro il 42% della Juve) anche se tira molto meno (7 tiri totali di cui 3 in porta contro i 13 tiri totali della Juve di cui 7 in porta). Tuttavia i dati a fine primo tempo, con la Juve in vantaggio 2-1, erano molto diversi (per questo tipo di dato questa è l'unica fonte trovata): il possesso palla era quasi equivalente (51% Juve e 49% Inter) tra le due squadre e la Juve concludeva 11 volte (di cui 4 in porta) mentre l'Inter solamente 2 (di cui solo una in porta, ovvero il rigore). Cosa può aver determinato una tale differenza se non l'espulsione di Bentancur? In 10 la Juventus si è dovuta rintanare nella sua area, concedendo il possesso palla e diminuendo le sue incursioni in attacco.

Un complotto?

Molti, tra cui @serialfiller, hanno agitato lo spettro del complotto. Tuttavia mi sfuggono gli interpreti. Se Calvarese avesse voluto favorire la Juve, allora perché espellere ingiustamente Bentancur? Se la Var avesse voluto favorire la Juve, allora perché richiamare irregolarmente Calvarese per fargli assegnare un rigore e convalidare un gol all'Inter? L'unica risposta che mi viene in mente è: perché non c'è nessun complotto, solo persone che in quanto essere umani compiono errori.

Conclusioni

Disclaimer: potrebbero contenere punte di faziosità nel finale

Senza errori arbitrali chi avrebbe vinto? Impossibile accertarlo. Gli errori sono stati molti, in successione e favore/sfavore di ambo le parti. Il campionato è falsato? Ma magari, direi io, almeno lo scudetto non verrebbe assegnato all'Inter! A parte gli scherzi, sentendo amici milanisti loro sono molto più disturbati dal fatto di aver pareggiato col Cagliari che dal risultato di Juve-Inter. Non ho amici che tifano Napoli ma temo che il loro odio vero la Juventus possa offuscare il loro giudizio. Un mio amico milanista mi ha detto "se non vinciamo col Cagliari allora forse la Champions non ce la meritiamo". Credo che un ragionamento analogo dovrebbero farlo i tifosi del Napoli per la prossima partita col Verona.

Fonti immagini

H2
H3
H4
3 columns
2 columns
1 column
14 Comments